Giorgio Sacchetti

Istituzione di affiliazione/appartenenza: Dipartimento di Scienze politiche, giuridiche e studi internazionali (Università degli studi di Padova)
Età: 62
Professione: professore universitario di II fascia
(abilitazione scientifica nazionale 2012 – 11/A3 Storia contemporanea) 

Profilo storico:
Dottore di ricerca in Storia del movimento sindacale (2002).
Dal 2006 ha svolto attività didattica nelle università di Trieste, Padova e Rio de Janeiro.
È cultore della materia in Storia delle ideologie del Novecento. 

Aree tematiche di ricerca:
Otto / Novecento. Storia sociale e politica. Movimento operaio e sovversivo; istituzioni, minoranze, dissenso. Dimensione territoriale (Toscana / Europa), genere biografico, storie di vita. Labour history (minatori e macchinisti, ferrovieri). Correnti sindacaliste rivoluzionarie in Italia.

Pubblicazioni principali:
- Ligniti per la Patria. Collaborazione, conflittualità,  compromesso. Le relazioni sindacali nelle miniere del Valdarno superiore (1915-1958), prefazione di A. Pepe, Roma, Ediesse, 2002
- Il Sindacato Ferrovieri Italiani dalla “settimana rossa” alla grande guerra, e Il Sindacato Ferrovieri Italiani durante il “biennio rosso”, in Il Sindacato Ferrovieri Italiani dalle origini al fascismo (1907-1925) a cura di M. Antonioli, Milano, Unicopli, 1994

Pubblicazioni recenti:
- Lavoro, democrazia, autogestione. Correnti libertarie nel sindacalismo italiano (1944–1969), Roma,  Aracne, 2012
- Macchinista ferroviere. Il giornalismo sindacale di categoria in Italia durante la guerra europea (1914-1918), prefazione di M. Antonioli, Roma, Aracne, 2008
- Le mani, la fronte… Lavoro e quotidianità nelle miniere di lignite, in «S-Nodi pubblici e privati nella storia contemporanea», vol. 10, 2012.

Ricerca in corso:
“La comunità mineraria toscana nella Mobilitazione Industriale”