Forum

Un appello per salvare le foto di Pareto e Capacci


Autore Messaggio
Scritto il: 24. 06. 2014 [07:28]
stefanogallo
registrato da: 27.02.2014
Messaggi: 23
Mi è arrivato da Simone Fagioli il seguente messaggio, che credo rivesta un interesse più ampio del suo contenuto specifico.
Non avendo un account facebook non so come stia andando la raccolta, mi sembra utile riportare l'appello anche sul forum della SISLav.
La mail riportava anche una bella immagine, che ho caricato a questo link:
http://www.storialavoro.it/uploads/media/CELSO_FOTO_1.jpg
Stefano

__________________________________________________________________________________________
From: Simone Fagioli
Date: 23 giugno 2014 0:09:57 GMT+02:00
Subject: SALVIAMO LE FOTO DI VILFREDO PARETO E CELSO CAPACCI

Un saluto.
La Libreria Antiquaria Gozzini di Firenze ha in vendita al prezzo di 751 euro “Quattro fotografie originali delle miniere di lignite di Castelnuovo Dei Sabbioni: tre della Cava Calvi, una della Cava Bicchieraie. Non firmate, datate gennaio 1884. Mm 270x220 e 275x245”. Queste foto sono state certamente fatte per conto di Vilfredo Pareto e Celso Capacci, suo dipendente e direttore delle miniere di Castelnuovo dal 1883 al 1885, per documentare i lavori di scavo.
Dico questo perché nel 2006 ho recuperato una parte dell’archivio personale e professionale di Celso Capacci (1854-1929), ingegnere minerario fiorentino e personalità eclettica, archivio che comprende anche sessantaquattro lettere del tutto inedite di Vilfredo Pareto, futuro sociologo ed economista, qui nelle vesti di manager privato.
Il carteggio Pareto-Capacci è in fase di pubblicazione in un volume che sto curando per l’Opificio toscano di Economia, Politica e Storia e la Fondazione Giovanni Spadolini – Nuova Antologia, sugli anni toscani del Pareto: Vilfredo Pareto minatore e agricoltore nella Toscana del secondo Ottocento.
La documentazione fotografica senza dubbio è legata al Fondo Celso Capacci, notificato come archivio di notevole interesse storico dalla Soprintendenza archivistica per la Toscana.
Sarebbe di grande rilievo per il volume, visto che si tratta di documentazione attinente alla ricerca, poter pubblicare anche le foto, tuttavia il costo elevato me ne impedisce l’acquisto diretto.
Tramite Facebook ho creato un evento per un acquisto collettivo, con quote da 25 euro, ne sarebbero sufficienti trenta.
Tuttavia mi rivolgo anche a te per chiederti di partecipare a questo importante progetto, prima che le foto vengano disperse o vendute a chi non è in grado di valorizzarle, solo come feticcio.
Grazie.

Simone Fagioli

IBAN: IT35U0626067684510300237888
SIMONE FAGIOLI
o tramite PAYPAL: simfagptgmail[dot]com

SE L'IMPORTO TOTALE NON VERRA' RAGGIUNTO LA QUOTA VERRA' RESTITUITA.