Forum

Tutta colpa dei caporali?


Autore Messaggio
Scritto il: 24. 09. 2015 [06:21]
michelenani
Creatore dell'argomento
registrato da: 27.02.2014
Messaggi: 46
Cari e care,
vi segnalo una riflessione di Devi Sacchetto sul lavoro agricolo migrante nelle campagne italiane, che ha il pregio di spostare il fuoco dal problema del caporalato a quello del modello produttivo:
http://clashcityworkers.org/documenti/analisi/2085-braccianti-sfruttamento-caporali.html
Sul ruolo ambiguo e cangiante dal "caporale" si può leggere un ricco articolo di un altro sociologo da anni impegnato sulla nuova questione bracciantile, Mimmo Perrotta:
http://www.viella.it/rivista/9788867282814/3330
Buone letture
Scritto il: 19. 10. 2015 [14:30]
Sofia37
registrato da: 19.10.2015
Messaggi: 1
Perdonate la puntualizzazione. Nonostante la grande ammirazione per Devi Sacchetto, vorrei precisare che l'articolo citato non è un contributo di Sacchetto ma è stato scritto interamente dai Clash City Workers. Grazie!
Scritto il: 20. 10. 2015 [13:02]
michelenani
Creatore dell'argomento
registrato da: 27.02.2014
Messaggi: 46
Grazie per la puntualizzazione, più che necessaria, dato che per una svista ho confuso un precedente articolo di Devi Sacchetto (http://www.connessioniprecarie.org/2015/09/02/sul-caporalato-e-dintorni/) con quello dei Clash City Workers citato nel mio post.
Chiedo venia, spero sia un peccato minore dato che le analisi sono convergenti. Ma va dato ai Clash quel che è dei Clash!