Dettaglio

"Povertà femminile nel Medioevo" di Maria Paola Zanoboni

|   Letture

Attraverso le vite di vedove, braccianti, prostitute, Maria Paola Zanoboni intende raccontare in questo libro le vite delle donne poste ai margini della società nel Medioevo.

Il nuovo libro di Maria Paola Zanoboni, che segue quello sulle lavoratrici nel Medioevo di cui si è già data notizia in questo sito, raccoglie da una molteplicità di fonti - dalle vite dei Santi ai libri contabili degli orfanotrofi - le tracce della povertà femminile: un fenomeno che tocca, in città e soprattutto in campagna, vedove, disabili, prostitute e braccianti.

Maria Paola Zanoboni, Povertà femminile nel Medioevo. Istantanee di vita quotidiana, Jouvence 2018, 96 pp.

Indietro
Zanoboni copertina