Dettaglio

15.10.2016
Categoria: Riviste

"ILWCH" 2016: precariato e formazione


L'annata 2016 dell'importante "International labor and working-class history" verte su due temi cruciali. Il fascicolo 89 è dedicato al lavoro informale e precario fra "nord" e "sud" globali, attraverso svariati casi di studio. Da segnalare anche l'intervento di Van der Linden, che torna sul libro di Castel sulla "metamorfosi della questione sociale" (1995). L'ultimo numero, invece (90), si sofferma sulla formazione dei lavoratori, tentando uno sguardo generale e globale, rivolto anche al presente. Completano questo fascicolo un'intervista del 2004 a Oskar Negt, un intervento di Hanagan su un classico (Duveau, La pensée ouvrière, 1948), una discussione del concetto di "rivoluzione industriosa" (Rosenband) e un articolo di Van der Linden sullo sviluppo della rete europea di storia del lavoro (ELHN).