Dettaglio

05.08.2018
Categoria: Libri

Le gilde dei Centonarii


 


 

Jinyu Liu, professoressa in Classical Studies alla De Pauw University, Indiana, USA, presenta in questo libro il mondo che ruotava attorno all’associazione professionale dei centonarii nell’antica Roma. I centonarii erano un gruppo di lavoratori dedito alla fabbricazione di centones, ovvero panni creati cucendo differenti tipi di stoffa per usi molteplici, dagli indumenti per i più poveri a coperte per spegnere gli incendi. L’autrice in questo corposo volume di 426 pagine, edito dalla Brill, analizza le diverse associazioni di centonarii sorte in numerosissime città dell’Occidente romano durante l’impero. In particolare, dopo aver presentato una breve resoconto sugli studi riguardanti le associazioni di mestiere nel mondo antico, suddivide il testo in otto capitoli che indagano diversi aspetti. Il primo mappa quantitativamente la presenza di tali collegia nel mondo romano; il secondo indaga il rapporto tra i centonarii e l’industria del tessile; il terzo analizza l’associazione in rapporto con la leggi romane; il quarto discute il probabile ruolo di brigate anti-incendio che questi lavoratori potevano assumere; il quinto analizza la composizione sociale di queste associazioni, che di norma era abbastanza modesta; il sesto tratta del patronato e dell’evergetismo esercitato da personaggi di rilievo non solo locali ma anche appartenenti alla classe dirigente imperiale; il settimo presenta le feste, i culti e le pratiche funerarie perpetuate dai membri di questa associazione; infine l’ottavo analizza l’evoluzione dei centonarii durante il quarto secolo, periodo in cui le condizioni socio-politiche mutano e conseguentemente muta anche il mondo associativo e lavorativo.

Dato che la quasi totalità delle fonti concernenti l’associazione dei centonarii sono di natura epigrafica, molto utile si rivela essere il corpus di tutte le iscrizioni riguardanti i centonarii raccolte dall’autrice in appendice (234 iscrizioni).

In conclusione, nonostante qualche piccola imprecisione, il libro è ben riuscito ed indaga in modo abbastanza dettagliato le associazioni di centonarii diffuse in tutto l’occidente romano. Un testo certamente utile per comprendere nelle sue linee generali le associazioni di lavoratori nel mondo romano.

Jinyu Liu, Collegia Centonariorum. The Guilds of Textile Dealers in the Roman West, Brill, Leiden – Boston 2009, pp. XVIII-426 (qui l'indice del volume).

Scheda a cura di Simone Ciambelli - Dottorando di ricerca in Storia Antica, Università di Bologna / Université de Poitiers