Dettaglio Notizia

25.06.2017
Categoria: Bandi

Premio Ettore Gallo (scadenza 30 agosto)


Al fine di incoraggiare la produzione scientifica di giovani studiosi nelle discipline storiche e giuridiche, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Vicenza (Istrevi) istituisce un premio annuale di euro 6.000,00 che viene assegnato alternativamente a opere di storia (con esclusivo riferimento al Novecento) e a opere di diritto (con esclusivo riferimento ai seguenti ambiti disciplinari: diritto pubblico e costituzionale, diritto e procedura penale).

Regolamento

1. Possono partecipare al concorso cittadini italiani e stranieri che al momento della presentazione della domanda non abbiano superato i quaranta anni di età.

2. Ogni concorrente può presentare soltanto un’opera, in lingua italiana, pubblicata o meno.

3. Alla domanda di partecipazione debbono essere unite due copie dell’opera presentata e una copia in formato digitale (pdf) su supporto informatico (chiavetta USB). Quest’ultima può essere spedita anche via mail all’indirizzo info@istrevi.it. Dopo l’espletamento del concorso le copie verranno conservate presso la Biblioteca dell’Istituto e presso la Biblioteca Bertoliana di Vicenza.

4. Il Premio è d’ordinario suddiviso in euro tremilaseicento per un’opera edita ed euro duemilaquattrocento per un’opera inedita. In casi eccezionali, in considerazione del particolare pregio di una o più opere, per giudizio unanime e motivato della Commissione giudicatrice, l’importo del Premio può essere diversamente suddiviso o interamente assegnato ad una sola delle sezioni suddette.

BANDO DI CONCORSO 2017

1. Il Premio Ettore Gallo 2017 è riservato ad un’opera di storia contemporanea italiana (limitatamente all’ambito cronologico sopra indicato) pubblicata dopo il giugno 2014 o discussa, se tesi di laurea specialistica o di dottorato, negli anni accademici 2014-2015, 2015-2016. La Commissione giudicatrice è composta dai professori Alberto Maria Banti (Università di Pisa), Leonardo Rapone (Università della Tuscia), Angelo Ventrone (Università di Macerata).

2. La domanda di partecipazione e le opere debbono pervenire alla segreteria dell’Istituto entro il 30 agosto 2017. L’invio può essere fatto, dandone comunicazione telefonica dell’Istituto, con pacco postale ordinario contenente la domanda, le due copie cartecee e la copia in formato digitale (che può altrimenti essere inviata via mail a: info@istrevi.it).

3. Le domande vanno redatte in base al fac-simile riportato a retro nonché pubblicato sul sito dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Vicenza (www.istrevi.it) alla pagina Premio Gallo.

4. La cerimonia di conferimento del Premio si terrà entro tre mesi dal termine dei lavori della Commissione giudicatrice.