Dettaglio notizia

Un altro sguardo sul 1969. I territori sociali del conflitto in Italia (Firenze, 17-18 dicembre 2019)

|   SISLav

A cinquant'anni dall'autunno caldo, un convegno organizzato dalla CGIL Firenze e dall'IRES Toscana, in collaborazione con la SISLav, l'AISO, la Fondazione Valore Lavoro e la Fondazione Giuseppe Di Vittorio, esplora i "Territori sociali del conflitto in Italia" in quegli anni. Una ventina di interventi restituiranno una panoramica del clima culturale e delle rivendicazioni sociali lungo la Penisola: dalla Basilicata alla Sardegna, da Napoli a Treviso, dentro e fuori la fabbrica. Il convegno si concluderà con un ascolto da un programma radio "rivoluzionario" di Andrea Camilleri e una tavola rotonda coordinata da Gabriele Polo.

L'incontro si terrà a Firenze, il 17-18 dicembre p.v., presso il Dipartimento FORLILIPSI dell'Università di Firenze, vial Laura 48 (Aula magna).

Di seguito il programma completo dell'evento, disponibile anche in allegato (link in fondo alla pagina).

 

Camera del Lavoro Metropolitana di Firenze e IRES Toscana

in collaborazione con: Associazione Italiana di Storia Orale (AISO); Fondazione Di Vittorio (FDV); Società Italiana di Storia del Lavoro (SISLav); Fondazione Valore Lavoro onlus


Un altro sguardo sul 1969: i territori sociali del conflitto in Italia
Firenze, 17-18 dicembre 2019


Martedì 17 dicembre: MATTINA (ore 10.00)
(Aula Magna - Dipartimento FORLILPSI, via Laura 48)

Apertura
- Saluti istituzionali: Camera del Lavoro Metropolitana di Firenze; IRES Toscana
- Presentazione del convegno

Relazione di apertura
- Stefano Musso (Università di Torino): Il 1969 in periferia: Casale Monferrato

SESSIONE 1: La società nelle rivendicazioni
Presiede: Alessandra Pescarolo (SISLav)
- Giorgio Sacchetti: Apprendisti e ribelli. Generazioni e fabbriche nell’Aretino
- Luca Rossomando: I gruppi di origine cattolica e le lotte per la casa a Napoli
- Giovanni Trinca: I Consigli di zona in provincia di Treviso
- Simone Cara: Crisi industriale e mobilitazioni sociali in Sardegna

Martedì 17 dicembre: POMERIGGIO (ore 15.30)
(Aula Magna - Dipartimento FORLILPSI, via Laura 48)

Relazione di apertura
- Giovanni Contini (AISO): Come studiare le culture dei lavoratori nell’Autunno caldo

SESSIONE 2: Cultura e lavoro, culture del lavoro
Presiede: Monica Pacini (Università di Firenze)
- Marcella Bacigalupi e Piero Fossati: Da un’inchiesta operaia a “Io e gli altri”, enciclopedia per un sapere senza padroni
- Alberto Prunetti: I poeti operai degli anni Settanta e le riviste “Salvo imprevisti” e “Abiti-Lavoro”
- Boris Pesce: Identità e conflitti nei racconti di impiegate e impiegati della Fiat
- Filippo Sbrana: Dall'altro lato della barricata. La Confindustria e le lotte operaie


Mercoledì 18 dicembre: MATTINA (ore 9.30)
(Salone Di Vittorio - Camera del Lavoro, Borgo de’ Greci 3)

Relazione di apertura
- Pietro Causarano (Università di Firenze): Firenze e la sua “città meccanica” nell’Autunno caldo

SESSIONE 3: Quadri locali del conflitto
Presiede: Catia Sonetti (Istoreco Livorno)
- Federico Creatini: «Dove prima si taceva, adesso si grida»: per un quadro del 1969 in Lucchesia
- Marco Adorni: Conflittualità operaia, lotte sociali e politiche a Parma
- Paolo Raspadori: Nella periferia industriale. Conflitto di fabbrica e relazioni sindacali in Umbria
- Giovanni Ferrarese: Il febbraio lucano: il lungo Autunno caldo in Basilicata
- Marie Thirion: Trasporti e pendolarismo in Veneto: una nuova risorsa dell’agire collettivo
- Roberto Villa: Bergamo, 1969: alle radici di un nuovo movimento operaio


Mercoledì 18 dicembre: POMERIGGIO (ore 16.00)
(Salone Di Vittorio - Camera del Lavoro, Borgo de’ Greci 3)

Il microfono consegnato: Andrea Camilleri e i territori sociali del conflitto dopo il 1969
- Rodolfo Sacchettini: Un esperimento di autogestione radiofonica
Ascolto di un estratto da Outis topos. Un'ipotesi di radio futura (Andrea Camilleri e Sergio Liberovici, 1974)

TAVOLA ROTONDA
Presiede: Gabriele Polo
Alfiero Boschiero (IRES Veneto), Ivana Galli (segretaria nazionale CGIL), Carlo Ghezzi (Fondazione Di Vittorio), Guido Sacconi (ex dirigente sindacale e eurodeputato)

 

Comitato scientifico:
Cristina Arba (Gruppo formazione CGIL Firenze), Luca Baldissara (Università di Pisa), Stefano Bartolini (FVL Pistoia), Franco Bortolotti (IRES Toscana), Pietro Causarano (Università di Firenze), Giovanni Contini (AISO), Gianfranco Francese (IRES Toscana), Stefano Gallo (ISMed - CNR), Gianluca Lacoppola (Segreteria CGIL Firenze), Edmondo Montali (Fondazione Di Vittorio), Stefano Musso (Università di Torino), Gilda Zazzara (Università Ca’ Foscari - Venezia).

Indietro