Dettaglio

«Labor History», n. 13/65 (2024)

|   Letture

Segnaliamo l'uscita di un fascicolo intitolato "The Politics of Deindustrialization", curato da Marion Fontaine, Steven High e Lauren Laframboise.

Lungi dal costituire semplicemente un capolinea dell'età industriale, la deindustrializzazione è parte integrante dello sviluppo capitalistico e ha quindi una lunga storia. Nel corso degli ultimi anni, il campo degli studi sulla deindustrializzazione è stato sviluppato da autori che hanno spostato il centro di gravità dalla Rust Belt statunitense all'Europa e ad altre parti del mondo.

Gli articoli che compongono il fasciolo prendono in considerazione come i lavoratori, i sindacati, gli attori statali e il pubblico in generale hanno risposto alla deindustrializzazione. Gli autori sono tutti affiliati al progetto di ricerca “Deindustrialization and the Politics of Our Time” (DePOT), che riunisce numerosi studiosi per supportare e promuovere una prospettiva di ricerca transnazionale.

Per consultare l'indice del fascicolo e per maggiori informazioni clicca qui

Indietro