Materiali SISLav

Una sezione dedicata ad Andreina De Clementi

Ci ha recentemente lasciato Andreina De Clementi, che ha insegnato Storia contemporanea all’Università di Sassari e all’Università di Napoli «L’Orientale». La SISLav vuole ricordare il suo lavoro pubblicando alcuni suoi scritti nella nuova sezione a lei dedicata in "Materiali".

Al presente

Morire lavorando, morire studiando

di Pietro Causarano

Gli ultimi tragici eventi internazionali, legati all’invasione russa dell’Ucraina e alla guerra, hanno inevitabilmente soverchiato se non azzerato l’attenzione rispetto ad altre questioni che hanno agitato e diviso l’opinione pubblica negli ultimi anni e mesi, dalla pandemia al mutamento climatico, dalle crisi industriali alle morti sul lavoro. Anche la breve fiammata di sdegno...[continua].

Media

Settembre 2022

I documentari sul lavoro di Ermanno Olmi

Ermanno Olmi debutta come regista, nel 1959, con il lungometraggio Il tempo si è fermato. Fin da questo primo lavoro, il regista mostra una spiccata sensibitlità per il mondo del lavoro e delle persone non abbienti, tanto da raccontare una storia imperniata sull'amicizia fra uno studente e il guardiano di una diga...[continua]

Se Proletariato di fabbrica e capitalismo industriale. Il caso italiano 1880 – 1900 rappresenta sicuramente l’opera principale di Stefano Merli, come ribadito e motivato criticamente anche nel saggio di Maria Grazia Meriggi su Stefano Merli, storico e militante, i suoi scritti sulla tradizione e sul movimento socialista… [continua]

La SISLav non esiste senza il contributo e le idee dei suoi soci. Solo i soci hanno diritto a ricevere gratuitamente i volumi delle edizioni SISLav, a partecipare ai gruppi di lavoro o a costituirne di nuovi. Ecco come diventare socio o rinnovare l'iscrizione.

Invia le tue segnalazioni e proposte per il sito a sistolaweb(at)gmail.com.
Per richieste relative alla società scrivere a storialavoro(at)gmail.com