Iniziative SISLav

II Festival di Storia del Lavoro (Pistoia, 16-18 settembre 2022)

OLINE IL PROGRAMMA PROVVISORIO!

La Società Italiana di Storia del Lavoro organizza la seconda edizione del suo Festival, a Pistoia tra il 16 e il 18 settembre 2022. Sarà l’occasione per entrare in contatto con una nuova realtà urbana, per portare i nostri temi e le nostre riflessioni storiografiche...

Patrocini SISLav

Le Barricate, Parma 1922-2022 (estate 2022)

In occasione del Centenario, il Comune ha avviato il progetto per la realizzazione del “tracciato” delle antiche barricate con un segno architettonico sviluppato sull’intera carreggiata nei luoghi simbolo cittadini che sia in grado al tempo stesso di evocarne la presenza ed esplicitarne la...

Al presente

Morire lavorando, morire studiando

di Pietro Causarano

Gli ultimi tragici eventi internazionali, legati all’invasione russa dell’Ucraina e alla guerra, hanno inevitabilmente soverchiato se non azzerato l’attenzione rispetto ad altre questioni che hanno agitato e diviso l’opinione pubblica negli ultimi anni e mesi, dalla pandemia al mutamento climatico, dalle crisi industriali alle morti sul lavoro. Anche la breve fiammata di sdegno...[continua].

Media

Giugno 2022

Le condizioni degli agricoltori africani

Pur essendo il continente più ricco di risorse, l'Africa e i suoi popoli continuano a soffrire di fame e povertà. le condizioni dei contadini in particolare, che in alcune aree rappresentano la grande maggioranza della popolazione, appare un paradosso. Tanto da essere al centro delle attenzioni di diversi documentaristi...[continua]

Il funzionamento del mercato del lavoro in epoca preindustriale è stato oggetto di molti studi che hanno avuto l’obiettivo di contestualizzarne l’andamento in seno alle diverse società, ricercandone i meccanismi e le istituzioni che lo influenzavano. La volontà di comprendere le strutture che influiscono sul mercato e le istituzioni che ne regolavano l’accesso… [continua]

La SISLav non esiste senza il contributo e le idee dei suoi soci. Solo i soci hanno diritto a ricevere gratuitamente i volumi delle edizioni SISLav, a partecipare ai gruppi di lavoro o a costituirne di nuovi. Ecco come diventare socio o rinnovare l'iscrizione.

Invia le tue segnalazioni e proposte per il sito a sistolaweb(at)gmail.com.
Per richieste relative alla società scrivere a storialavoro(at)gmail.com