Al presente

La rubrica "Al presente" è dedicata a testi che propongano riflessioni su questioni di attualità, viste con le lenti della storia del lavoro. I problemi del lavoro del tempo presente affrontati con le categorie della storiografia, oppure - per citare un noto lavoro di Vittorio Foa - le domande di oggi poste agli inglesi del primo Novecento, o ai tintori del Trecento. Una rubrica che metta in dialogo passato e presente, proponendo cortocircuiti temporali e analitici.

 

Gennaio 2017: La Svizzera Italiana, l'immigrazione e i frontalieri (Paolo Barcella, Davide Bianchi) 

Febbraio 2017: Nessuna idea nuova per il diritto del lavoro italiano (Antonio Loffredo)

Marzo 2017: Passaggi d'epoca (Umberto Romagnoli) 

Aprile 2017: I lavoratori del carbone a Genova (Andrea Bottalico) 

Maggio 2017: L'articolo 18: storia breve di una morte annunciata (Umberto Romagnoli) 

Giugno 2017: Il crepuscolo delle promesse. Note sull'economia politica della gratuità (Francesca Coin)

Luglio 2017: Gig economy e pluriattività (Stefano Musso)

Agosto 2017: Diritto del lavoro: un genitivo metaforico (Umberto Romagnoli) 

Settembre 2017: Esperienze di organizzazione di lavoratori immigrati nella Francia tra le due guerre (Maria Grazia Meriggi)

Novembre 2017: Clase y nación: el papel de los sindicatos CCOO y UGT en el Proceso soberanista catalán (2012-2017) (José Manuel Rúa Fernández e Javier Tébar Hurtado)

Gennaio 2018: La politica dei bari. L'università e la ricerca come laboratori delle ricette neoliberiste in Italia (Pasquale Cuomo) 

Febbraio 2018: Dal "potere deve essere operaio" al "godere operaio": il movimento del '77 (Alessio Gagliardi e Marco Grispigni) - PDF

Marzo 2018: Ideologie attuali e schiavitù moderna (Maria Luisa Pesante) 

Aprile 2018: Una Lega dietro l'altra (Paolo Barcella) 

Giugno 2018: Francia: fine del lavoro statutario? (Ferruccio Ricciardi) 

Ottobre 2018: La storia e la scuola: un presente senza passato (Direttivo SISLav) 

Novembre 2018: Le elezioni in Brasile (Teresa Isenburg) 

Dicembre 2018: Assedio della storia e classi dirigenti (Catia Sonetti) 

Settembre 2019: Per una Labour Public History (Stefano Bartolini) 

Aprile 2020: La quotidianità in tempo di pandemia. L'esperienza della "spagnola" in Italia (1918-1919) (Francesco Cutolo) 

Aprile 2020: L’ultima epidemia del secolo breve: il colera del 1973 (Marcello Anselmo) 

Maggio 2020:Brevi considerazioni sui 50 anni dello Statuto dei lavoratori (Maria Vittoria Ballestrero) 

Luglio 2020: Schiavitù contemporanee, tratta e regolarizzazione dei migranti(Thomas Casadei) 

Settembre 2020:Sanità, lavoro e tutela della salute, oggi (Fabio Capacci) 

Novembre 2020: Una memoria europea della schiavitù? (Myriam Cottias) 

Gennaio 2021: Giovani e lavoro: le parole (Loredana Panariti) 

Febbraio 2021: Le condizioni di lavoro dei giovani: come sono cambiate e come stanno cambiando? (Ugo Trivellato)

Marzo 2021: Le imprese rigenerate dai lavoratori attraverso i Workers Buyout: un modello davvero alternativo? (Francesco Lauria)

Aprile 2021: Pandemia e capitalismo digitale nel contesto italiano. Gli scioperi nelle piattaforme di food-delivery ed in Amazon (Riccardo Emilio Chesta e Lorenzo Cini)

Luglio 2021:Riaprire, ripartire, recuperare e crepare (Simona Baldanzi)